La cantina è suddivisa in più ambienti, è moderna è attrezzata al meglio per le sue funzioni enologiche, con vasche in acciaio a temperatura controllata per la fermentazione, affinchè i vini raggiungano al meglio le proprie caratteristiche organolettiche, un'altra area della cantina è adibita per l'imbottigliamento e l'etichettatura, la parte più caratteristica è costituita da un vecchio "crutin", ovvero una piccola grotta scavata nel tufo dalle origini molto antiche dove si trovano le piccole e pregiate botti in legno di rovere meglio conosciute come "barrique".